Frittelle di Pesce Persico

Prima prepariamo gli Ingredienti per 6 persone:

12 filetti di pesce persico (io ne prendo uno da circa ½ Kg e lo taglio in piccoli filetti); 125 gr di farina 00; 2 cucchiai di olio evo; 1 albume montato a neve; succo di limone; 1 bicchiere di vino bianco secco; 1 bicchiere di latte; maggiorana q.b.; sale; pepe

e ora possiamo iniziare …

Mettete i filetti di persico in un recipiente di vetro con il vino bianco, il succo di limone, la maggiorana e un pò di pepe e lasciateli marinare per un paio d’ore in frigo. Mettete la farina in una terrina, unitevi un pizzico di sale e stemperatela con il latte e un pò d’olio. Lavorate il composto con una forchetta e lasciatelo riposare per qualche minuto, quindi incorporatevi l’albume montato a neve. Avrete così ottenuto una pastella per la frittura. Sgocciolate i filetti di pesce, tagliateli a piccoli pezzi e passateli nella pastella.
In una padella grande scaldate l’olio e friggetevi i pezzetti di pesce, fateli dorare e metteteli a sgocciolare sopra un foglio di carta assorbente.
Servitele le frittelle di pesce ben calde.
 

“Provenienza ricetta: http://foodbloggermania.it” 

Frittelle di Pesce Persico

Torta di Ciliegie

Prima prepariamo gli Ingredienti per 6 persone:

300 g di farina 00; 300 g di ciliegie intere; 2 uova medie; 120 g zucchero; 75 g di burro; 100 g di latte; scorza di 1/2 limone (o poco limoncino); 1 bustina di lievito; una presa di sale 

e ora possiamo iniziare …

Dieci minuti prima di cominciare possiamo preparare le ciliegie, lavandole bene, asciugandole e tagliandole in due rimuovendo il nocciolino. Mettiamole dentro una ciotola e iniziamo a preparare la torta. Sciogliere il burro e lasciarlo raffreddare.
Rompiamo le uova in una ciotola grande, aggiungendo lo zucchero e una presa di sale e lavoriamole energicamente con una frusta per qualche minuto. Aggiungiamo il burro liquefatto e freddo, la scorza del limone grattugiata (io ho usato il limoncino fatto in casa), il latte, e poco alla volta la farina setacciata con il lievito per dolci.
Aggiungiamo per ultimo le ciliegie, lasciandone da parte 12-15 metà, che useremo per la decorazione finale. Se l’impasto vi risulta un po’ duro non preoccupatevi e non cadete nella tentazione di diluirlo con altro latte. La ciliegia è un frutto molto acquoso e in cottura rilascerà l’acqua ammorbidendo la torta.
Versiamo l’impasto nella tortiera da 26 cm di diametro, foderata con carta forno o imburrata e infarinata. Aiutateci con una spatola per distribuirlo bene nello stampo e livellarlo un po’. Disponiamo quindi le mezze ciliegie tenute da parte, premendole leggermente nell’impasto con la parte del taglio rivolta verso il basso.  Inforniamo subito a 200° in forno ventilato, e abbassiamo a 180° dopo i primi 5 minuti. Cuociamo per ulteriori 25 minuti facendo sempre la prova dello stuzzicadenti prima di spegnere. Al termine della cottura, lasciamo la torta nel forno spendo per altri 5 minuti, con lo sportello semi – aperto. Eviterà che si sgonfi al centro. Quando è fredda copritela con poco zucchero a velo.
 
Eventuali modifiche e suggerimenti:
Il burro può essere sostituito con una pari quantità di yogurt
Se le ciliegie sono molto grandi, potete tagliarle in quattro. Se però vi piace sentire in bocca tutta la cremosità di questo frutto delizioso, lasciatele a metà e non ve ne pentirete. 
Per apprezzare al massimo il gusto di questa torta, potete aspettare almeno cinque o sei ore prima di consumarla, ancora meglio il giorno dopo, perché l’impasto con il passare delle ore si impregna sempre di più dei profumi e i succhi della ciliegia. E questo vale con tutte le torte morbide alla frutta. 

“Provenienza ricetta: ” http://www.cucina-green.com ” 

Torta di Ciliegie (1024x765) (2)   Torta di Ciliegie (1024x765)

 

Mezze Maniche Ripiene

Prima prepariamo gli Ingredienti per 4 persone:

250 gr Mezze Maniche; 250 gr ricotta di Mucca; 100 gr Spinaci o Erbette; 150 gr Parmigiano Grattugiato; 1 uova; sale; 100 ml di besciamella; olio

e ora possiamo iniziare …

Fate cuocere le mezze maniche in acqua bollente salata; scolate la pasta ancora al dente e lasciatela raffreddare.
Fate cuocere gli spinaci per 10 minuti circa in una padella con un filo d’olio e poca acqua. Dopo aver scolato gli spinaci tritateli finemente.
In una terrina mettete gli spinaci, unitevi la ricotta, il parmigiano grattugiato l’uovo e il sale. 
Prendete una pirofila ed imburratela; allineatevi le mezze maniche in verticale e farcitele lasciandovi cadere con un cucchiaio il composto preparato (io ho usato una sac à poche usa e getta). Ricoprite il tutto con poca besciamella; aggiungetevi poi una spruzzata di parmigiano grattugiato. Inserite la pirofila nel forno preriscladato a 180° e lasciate cuocere per 15 minuti circa.

“Provenienza ricetta: http://www.cicucina.it ” 

IMG_1031 (1024x793)

Ciambella Bicolore

image

Prima prepariamo gli Ingredienti per 4 persone:

3 uova; 10 cucchiai di farina; 10 cucchiai di zucchero; 1 bustina di vanillina; 1 bustina di lievito; 200 ml di panna; 2 cucchiai di cacao; un pizzico di sale

e ora possiamo iniziare …

Questa ricetta l’ha preparata Mattia. Sbattere le uova con lo zucchero, poi aggiungere la panna e mescolare. Unire farina, vanillina e lievito e amalgamare il tutto. Aggiungere un pizzico di sale. Otterrete un impasto molto morbido.
Trasferire metà dell’impasto in una tortiera imburrata e infarinata.
Aggiungere il cacao all’impasto rimasto e amalgamare, poi trasferire anche il composto al cacao nella tortiera e mescolarla leggermente con una forchetta per ottenere un effetto marmorizzato. Infornare a 180 gradi per circa mezzora nel forno ventilato.

“Provenienza ricetta: i menù di Benedetta

Ciambella Bicolore (1024x765)

Padellata di Pollo e Wurstel

Prima prepariamo gli Ingredienti per 4 persone:

3 fette di petto di pollo; 1 confezione di wurstel grandi; 1 cipollotto; Olio; Vino bianco e farina qb; Salvia; Rosmarino; 250 gr di riso basmati

e ora possiamo iniziare …

Cuocere il riso in una pentola con acqua salata. Soffriggere il cipollotto in una padella con dell’olio.
Infarinare il pollo tagliato a strisce e unirlo al cipollotto. Aggiungere al pollo i wurstel a pezzi. Salare, unire il vino bianco e lasciar sfumare. Aromatizzare con rosmarino e salvia. Insaporire il riso con erba cipollina e un filo d’olio. Servirlo con il misto di pollo e wurstel. Si può usare anche il riso pilaf cotto nel brodo.

“Provenienza ricetta: i menù di Benedetta

Padellata di Pollo e Wurstel (1024x765)

Cosce di pollo marinate all’aceto di mele

Prima prepariamo gli Ingredienti per 4 persone:

6 cosce di pollo; 300 ml di aceto di mele + 1 bicchiere; sale; olio; 1 cipolla; rosmarino; 2 grosse patate; 1 pomodoro;

e ora possiamo iniziare …

Far marinare le cosce di pollo in 300 ml di aceto di mele.
Il giorno dopo togliete le cosce dall’aceto e fatele scolare per bene.
Fate rosolare la cipolla nell’olio ben caldo, adagiate e cosce di pollo, salate aggiungete il rosmarino, il pomodoro tagliato a pezzi e le patate tagliate a cubetti abbastanza grossi.
Sfumate con un bicchiere di aceto di mele ed aggiungete acqua fino a raggiungere la cottura desiderata. (circa 30 minuti)

“Provenienza ricetta: http://blog.giallozafferano.it/

Cosce di pollo marinate all’ aceto di mele (1024x765)

Pane Carasau

Prima prepariamo gli Ingredienti:

280 g Acqua; 250 g Farina 00 Media Forza; 250 g Semola di Grano Duro; 6 g Lievito di Birra (oppure 2 g di Lievito Secco); 9 g Sale

e ora possiamo iniziare …

Sciogliete il lievito nell’acqua. Aggiungete meta della miscela di farine. Impastate fino a quando la farina non e’ stata assorbita.
Aggiungete il sale. Aggiungete la farina rimanente poco alla volta. Impastate per 15-20 minuti fino ad ottenere un impasto liscio e compatto. Spolverate di farina, coprite bene e lasciate riposare 10-15 minuti. Formate 3 pezzi da circa 250g. Formate delle palle di pasta rotonde. Spolverate sotto e sopra con la semola. Coprite bene in modo che non facciano la crosta.
Lasciate lievitare per 2 o 3 ore fino al raddoppio del volume. Utilizzando il mattarello, stendete le palline in uno sfoglia rotonda uniforme di 40 cm di diametro. Mettete a riposare la sfoglia in un panno spolverato di semola. Lasciate lievitare 30 minuti. Nel frattempo scaldate la pietra refrattaria nel forno al massimo 250-300°C. Depositate la sfoglia sulla pietra (o informatela in una teglia). Dopo 10-20 secondi vedrete che si formeranno delle bolle d’aria.
Lasciatele crescere. Utilizzando della spatole o cucchiai di legno non appuntiti schiacciate le bolle più grosse in modo che l’aria si distribuisca uniformemente e separi la sfoglia in due strati. Si formerà una palla di pasta gonfia d’aria.
Quando la palla si e’ formata, cuocete per 20-30 secondi. Depositate la sfoglia sul tavolo di lavoro.
Utilizzando un coltello bene affilato, separate la parte superiore da quella superiore. Ripetete il procedimento per le altre due sfoglie. Abbassare il forno a 220-240 . Adesso cuocete ogni sfoglia (6 in totale) per circa un minuto per lato fino alla doratura.

“Provenienza ricetta: www.vivalafocaccia.com

IMG_0982 (1024x765)   IMG_0985 (1024x765)

Purè di patate

Prima prepariamo gli Ingredienti per 4 persone:

800 gr patate; 1 dl latte; 30 gr burro; sale q.b; noce moscata

e ora possiamo iniziare …

Sbucciate le patate, sciacquatele e tagliatele a pezzi. Scegliete patate farinose, preferibilmente non troppo giovani. Mettete le patate tagliate in una casseruola e copritele con acqua fredda. Unite 1 cucchiaio di sale grosso e portate a ebollizione. Occorrono circa 20 minuti di cottura, ma il tempo varia a seconda del tipo di patata usato. (Si possono cuocere anche con la pentola a pressione) Controllate la cottura: infilate la lama di un coltellino al centro di un pezzo di patata: deve entrare e uscire con facilità, altrimenti prolungate la cottura. Scolate le patate. Intiepidite il latte a fuoco basso in un altra pentola. Schiacciate le patate con l’apposito strumento direttamente nel latte. Unite il burro a pezzetti e sale se necessario. Aggiungete un po’di noce moscata grattugiata al momento. Mescolate energicamente per 2 o 3 minuti e servite subito.

“Provenienza ricetta: www.cucinaconme.it

Scaloppe ai Funghi

Prima prepariamo gli Ingredienti per 4 persone:

300 gr funghi porcini; 4 petti di pollo; 100 gr burro; 1 bicchiere latte; 1 cipolla; sale; pepe; farina q.b.

e ora possiamo iniziare …

Affettare la cipolla e farla soffriggere in un tegame con circa 30 gr di burro. Aggiungere i funghi finemente affettati, aggiustare di sale e pepe e farli cuocere finchè non si consuma l’acqua di vegetazione. Nel frattempo battere i petti di pollo, infarinarli e soffriggerli nel rimanente burro in una padella. Salare e pepare. Quando sono rosolati coprirli con i funghi cotti. Bagnare le scaloppe con latte, coprirle e farle consumare per 10 minuti a fuoco vivo.

“Provenienza ricetta: …. ”

Bocconcini di Filetti di Merluzzo

Prima prepariamo gli Ingredienti per 4 persone:

Olio per friggere; 150 gr di farina; 250 ml di birra; Sale; Pepe; 1 confezione di filetti di merluzzo surgelati

e ora possiamo iniziare …

Far scongelare per qualche ora i filetti di merluzzo. Mettere a scaldare l’olio per friggere in una padella. Nel frattempo preparare la pastella mescolando farina e birra con la frusta e aggiustare di sale e pepe. Strizzare i filetti di merluzzo scongelati per rimuovere l’acqua in eccesso, passarli nella pastella e friggerli per qualche minuto. Servire con qualche salsa, magari leggermente piccante, preparata sul momento (oppure Ketchup e maionese).

“Provenienza ricetta: Benedetta Parodi La7”

IMG_0941 (1024x765)