Macaron

Prima prepariamo gli Ingredienti:

200 gr zucchero a velo; 40 gr farina di riso; 90 gr esatti di albume; 25 gr di zucchero semolato; Poche gocce di limone nell’albume; Colorante possibilmente non liquido; 110 gr farina di mandorle (togliere un po’ di umidità in forno) – si possono anche prendere le mandorle e tritarle col robot

e ora possiamo iniziare …

In un contenitore mettete gli albumi, coprite con la pellicola e lasciateli per almeno 2 giorni in frigo. Al terzo giorno togliete gli albumi dal frigo, lasciate a temperatura ambiente per 5 ore e poi montate con lo zucchero semolato e il di limone. Quando il composto è denso, unite volta per volta in modo deciso, con una leccarda, lo zucchero a velo e la farina di mandorle. Infine aggiungere la farina di riso e l’eventuale colorante. Il composto si sgonfia, se accade state lavorando bene. Questo metodo si dice “macaronare”.

Preparare una teglia con carta forno e mettendo il composto nella sacca poche, incominciate a formare i Macaron con spazi alternati (molto utili i template http://www.puregourmandise.com/astuces/01.htm ).

I Macaron devono essere posti in frigo per 10 minuti prima di essere infornati (anche di più, fino ad un’ora), serve a non farli gonfiare in forno e previene la formazione di crepe. Infornare a forno ventilato (non preriscaldare) a 150° per 20 minuti. Guarnire a piacere (nutella o crema).

Si conservano per parecchi giorni in una scatola di latta.

“Provenienza ricetta: Claudia la mia vicina

You can leave a response, or trackback from your own site.

2 Responses to “Macaron”

  1. ClaudiA ha detto:

    Grazieeee che bel sito…pensa non sapevo più dove l’avevo messa questa ricetta!ma garantisco risultato!!!!

Leave a Reply